La biologia delle nostre credenze e l’origine dei nostri comportamenti e delle nostre emozioni

(0 Customer reviews)

ESAURITO

Obiettivo del corso

Questo percorso ha l’obiettivo di condividere con i partecipanti, in modo pratico e con un linguaggio comune e comprensibile a tutti, le nuove scoperte sul funzionamento della nostra mente; sul ruolo fondamentale che il nostro sistema di credenze ha sul nostro corpo e sulla nostra biologia; su come percepiamo e agiamo nel nostro ambiente domestico e professionale; sulla chimica emozionale e sugli effetti dello stress sulla nostra mente e sulla nostra salute.

Esaurito

COD: La biologia delle nostre credenze e l’origine dei nostri comportamenti e delle nostre emozioni Categoria: Tag: , , , , , , , ,

Descrizione

Percorso di crescita personale e professionale per persone che desiderano iniziare ad avere un reale controllo dei propri pensieri, ricreare dinamiche di comportamento funzionali e in armonia con il proprio ambiente sia privato che professionale.

Descrizione corso:

“Non possiamo risolvere i problemi utilizzando lo stesso modo di pensare che li ha creati” questo disse A. Einstein ma molto spesso noi non ce ne accorgiamo e continuiamo a girare sullo stesso punto/questione/problema o situazione. Questo percorso è stato creato sugli studi di n.3 scienziati tra i più autorevoli nel loro campo di ricerca: B. Lipton, Lynne McTaggart e Gregg Braden. Unendo studi di epigenetica, fisica quantistica e chimica questo percorso ha l’obiettivo di condividere con i partecipanti, in modo pratico e con un linguaggio comune e comprensibile a tutti, le nuove scoperte sul funzionamento della nostra mente; sul ruolo fondamentale che il nostro sistema di credenze ha sul nostro corpo e sulla nostra biologia; su come percepiamo e agiamo nel nostro ambiente domestico e professionale; sulla chimica emozionale e sugli effetti dello stress sulla nostra mente e sulla nostra salute. Il percorso include domande di coaching, esercizi e attività di auto-osservazione che permettono al partecipante di iniziare da subito a lavorare su di sé; sulla propria biologia delle credenze e di beneficiarne in termini di coscienza e consapevolezza maggiore nel guidare la propria vita, le proprie scelte e le proprie emozioni.

Programma degli incontri:

1° incontro di presentazione :
• I miti sbagliati della scienza su chi è un essere umano
• La potenza delle nostre storie
• Il paradigma della vittima
• Il paradigma della separazione e della competizione vs quello della natura che tende alla cooperazione

2° incontro:
• La cultura scientifica e la nuova chimica emozionale
• Vibrazioni energetiche che modellano le nostre reazioni chimiche
• Il rapporto tra mente e 50 trilioni di cellule
• Effetto placebo ed effetto nocebo delle nostre credenze
• Il potere dell’ambiente circostante sulle nostre credenze

3° incontro:
• Il lato oscuro dello stress
• I danni biologi da stress e l’insorgere delle malattie
• L’importanza del feedback in natura ( tra mente e corpo)
• Quando e come si creano le credenze depotenzianti
• I primi 7 anni di vita e la mente inconscia
• Liberarsi dalla matrix

4° incontro
• La chimica della guarigione
• La vera natura della spiritualità ( che poggia su basi scientifiche)
• Diventiamo ciò che pensiamo
• La chimica emozionale

Ogni incontro si svolgerà seguendo questa modalità di apprendimento
1. Teoria: affronteremo alcuni concetti chiave
2. Esperienza: faremo esperienze di gruppo
3. Piano d’azione: attività che svolgeremo tra un incontro e l’altro

Informazioni aggiuntive

tipologia

Formazione, Saper Essere

Modalità

on-line

durata

16 ore

1° incontro

00/00/2023 dalle 00.00 alle 00.00

2° incontro

00/00/2023 dalle 00.00 alle 00.00

3° incontro

00/00/2023 dalle 00.00 alle 00.00

Recensioni

Non ci sono ancora recensioni.

Recensisci per primo “La biologia delle nostre credenze e l’origine dei nostri comportamenti e delle nostre emozioni”


You may also like…

ESAURITO
Obiettivo del corso Sono 1.440 i minuti che ci rendono tutti uguali davanti alla nostra giornata. Come li usiamo, come li gestiamo? Questo invece caratterizza la vita di ognuno di noi; sia nel tempo privato che nel tempo passato al lavoro. Questo percorso ha l’obiettivo di approcciare in modo pratico e, soprattutto, consapevole quelle abitudini mentali e comportamentali che sono la causa di una gestione di-funzionale del tempo.
ESAURITO
Obiettivo del corso Ispirato agli studi di Marshall B. Rosemberg, padre fondatore della «Comunicazione NON Violenta», questo percorso ha lo scopo di aiutare le persone a «smascherare» alcuni condizionamenti inconsci circa il modo di sentirsi felici, di essere gentili e «brave persone» sia nel privato che nella vita professionale. Spesso confondiamo comportamenti di compiacenza con la gentilezza, spesso ci diamo la colpa di non riuscire ad essere felici ma se tutto questo nascesse da un sistema di credenze che non ci permette di sentirci fragili e autentici? Questo percorso ha l’obiettivo di osservare il nostro modo di pensare e creare nuovi paradigmi più sostenibili per noi e chi sta intorno a noi.