Project Description

Obiettivi

Il corso è rivolto a tutti coloro che all’interno dell’azienda sono in frequente contatto con altre funzioni aziendali; in particolare si cercherà di migliorare le capacità di comunicare a più vie, orientando le proprie capacità in funzione dell’interlocutore.

Si inserirà un modulo sull’acquisizione delle conoscenze e degli strumenti necessari alla valorizzazione delle proprie capacità manageriali, nonchè del proprio ruolo di leader e del proprio stile di leadership.

Accanto alle proprie competenze verranno offerti strumenti che consentano di affinare la gestione dei propri collaboratori, supportando i manager nella risoluzione dei conflitti.

Contenuti prima e seconda giornata

La comunicazione interpersonale

  • I fenomeni percettivi e il conflitto di “punti di vista”
  • Le “porte di percezione” e i “pregiudizi relazionali”
  • Il modello ORGI (Osservazione, Reazione, Giudizio, Intervento
  • Il codice e il feedback
  • Gli elementi di disturbo: il rumore
  • Codice e decodifiche
  • Comunicazione di massa e comunicazione organizzativa

I comportamenti e l’ascolto nella comunicazione

    • Il linguaggio verbale e paraverbale
    • Il linguaggio non verbale
    • Il comportamento passivo
    • Il comportamento aggressivo
      • Il comportamento assertivo
      • I punti di attenzione
      • L’ascolto attivo
      • La PNL: mirroring, cross over e calibrazione
      • Gli errori della comunicazione: cancellazione, generalizzazione e distorsione
      • I valori personali come misura relazionale

La comunicazione emotiva

      • Reattività emotiva
      • Capacità di gestire le emozioni
      • La comunicazione per aumentare credibilità e autorevolezza
      • La gestione del conflitto
      • La comunicazione negoziale: il win win
      • La comunicazione empatica

La comunicazione manageriale

      • L’azienda come sistema di relazioni
      • La leadership organizzativa
      • Modelli di leadership e di comunicazione
      • La comunicazione a stella
      • Relazioni interpersonali con colleghi, collaboratori e capi
      • L’analisi transazionale nella comunicazione: teoria dei giochi psicologici.

Terza e quarta giornata

La comunicazione e la metafora teatrale: attraverso un canovaccio rappresentativo sperimentare il proprio stile di comunicazione.

Un regista e un attore esperti in comunicazione aziendale aiuteranno i partecipanti a sperimentare le proprie modalità di comunicazione e individuare eventuali aree di miglioramento, attraverso esercizi tipici dell’ambiente teatrale e, successivamente ad “imparare” una parte, affrontandola sulla “scena”.
Contenuti metaforici: comunicazione, leadership, team bulding

Durata

16 ore + 2 giornate di teatro
Questo corso è erogabile anche in lingua inglese