Project Description

Obiettivi

Il corso è rivolto a tutti coloro che, sporadicamente o con continuità, si trovano a fare presentazioni pubbliche sia verso l’interno che verso l’esterno dell’azienda e a coloro che svolgono attività di formazione interna.
Permette di dotare i partecipanti di strumenti efficaci di formazione/presentazione, in considerazione dell’importante ruolo che, con continuità anche se con relativa frequenza, svolgono all’interno dell’azienda, oltre che di acquisire consapevolezza del ruolo che rivestono nel momento in cui diventano docenti di importanti argomentazioni aziendali e di prodotto.
Saranno aiutati a esprimere al meglio le proprie skills durante la formazione, in coerenza con i valori aziendali, facendo leva sui punti di forza e identificando quelli di miglioramento.
Accanto alla tecnica d’aula, il corso permette di trasmettere l’energia e l’entusiasmo che i formatori devono sempre passare agli allievi durante il training: “se il primo a non crederci è il docente…”.
Un percorso che alterna aspetti teorici ad aspetti pratici e a simulazioni concrete d’aula.
Uno degli strumenti più efficaci è la videoripresa dei partecipanti durante la simulazione di una docenza. Rivedersi li aiuta a cogliere immediatamente gli aspetti positivi e non della propria comunicazione verbale e non verbale.

Contenuti

I fondamenti della relazione con gli altri

  • Tecniche di comunicazione in aula
  • Attirare e mantenere l’attenzione
  • L’ascolto e l’autoascolto
  • L’uso del corpo in aula e davanti agli altri: consapevolezza del proprio corpo

Tecnica di gestione dell’uditorio

  • Il modello di apprendimento negli adulti
  • Fattori di successo:
    • la logistica;
    • preparazione della lezione;
    • organizzazione del programma
  • La gestione della relazione con l’aula:
    • icebreakers;
    • modo di parlare;
    • linguaggio;
    • voce;
    • comunicazione non verbale;
    • lo sguardo;
    • il coinvolgimento;
    • l’uso dell’umorismo;
    • rispondere alle domande;
    • gestire le obiezioni;
    • il clima dell’aula
    • i personaggi difficili
  • Gli atteggiamenti del relatore
  • La gestione dello stresse

La preparazione del materiale

  • Mattino: interamente dedicato a (ri)costruire la propria presentazione ex novo, tenendo conto delle nuove conoscenze acquisite durante le giornate precedenti
  • Pomeriggio: dedicato a video; saranno ripresi tutti i partecipanti per poter analizzare il proprio comportamento in aula